Carmen Panarello Attrice

Integro ( 2000)

Integro ( 2000)

Share

Riassumendo dal 2000 al 2013

Nel mio percorso teatrale l’ esigenza di comprendere e motivare la presenza fisica dell’attore nel suo spazio espressivo, si è sviluppata anche nella ricerca attraverso percorsi in danza contemporanea, Yoga,  stage di arteterapia, workshop e laboratori intorno all’espressività corporea, come in Rio Abierto a Madrid; tanto da contribuire a collocare il teatro come un mio luogo dell’Anima e sviluppare la visione che più mi entusiasma in orizzonte: l’integrazione e compresenza in atto delle arti, necessità contemporanea quanto ‘antropologica’,il loro stesso essere, per prime, così, comunità e la motivazione del loro esistere in questa stessa integrazione. Coltivo da tanti anni l’idea di un luogo, di un progetto, in cui l’arte e il teatro, prima che mero fatto produttivo e per cambiarne di questo il volto, possano convivere così come accennato e nello stesso spazio-tempo integrarsi anche con altre discipline non artistiche o con sollecitazioni provenienti da altri ambiti, apparentemente lontane ma ugualmente fonti anche indirette di creatività: le politiche ambientaliste, le voci della Natura nei racconti di ogni tempo e negli spazi che offre, le cure olistiche, la naturopatia, l'arteterapia. Questa realtà penso potrebbe agire così concretamente il territorio in cui opera. Avevo coniato una denominazione, adesso non più Preziosa come un tempo: ‘Agriteatro’, di recente poi ritrovata in attività di altri colleghi, cosa che mi permette chiederne differente battesimo, nuova vita. Questa idea viaggia con me; in lavori da me creati o a cui ho preso parte ha cercato e compie il suo cammino. Era successo nella messa in scena di versi di Alda Merini, tra video, recitazione, pittura, per la quale rimando al mio curriculum. In questo momento ha trovato un’altra voce già in cammino in una collega, Anna Passanisi, con la quale è nato il progetto di “StratogemmaTeatro”  dedicato al rapporto tra Teatro e Natura. Mi piace che questa visione possa essere anche una modalità vincente per un differente sostentamento economico del teatro. ************************************************************* da “Integro” a “PROVA DI FUOCO" "Forma con noi un gruppo sperimentale per una rappresentazione corale nella natura." 21-22-23 luglio 2016   In questo stesso sito:
PROVA DI FUOCO (2016)